Escursione ad Otranto "la porta d'Oriente"

  • Periodo: Tutto l'anno
  • Giorni: Tutta la settimana
  • Partenza/Arrivo: Da concordare
  • Durata: 3 ore
  • Zona: Salento
  • Accompagnatore: Si
  • Tema: Territory
  • Prezzo: a richiesta per gruppi
Descrizione

Escursione con visita guidata alla città di Otranto la città più a est d'Italia.  NEW PROGRAM

Città storica importantissima, tanto che la zona che oggi conosciamo come Salento una volta era chiamata Terra d'Otranto.
Da Otranto si riesce a scorgere l'Albania, che è proprio lì di fronte ala Puglia.

Otranto deve la sua suggestività soprattutto al suo borgo antico, il quale ha resistito alle burrasche del tempo e si presenta oggi come ieri. Il centro storico si snoda attraverso una fitta rete di stradine nelle quali si possono ammirare costruzioni antiche risalenti a varie epoche. Sul mare, poi, si erge il Bastione dei Pelasgi da dove si può scorgere uno splendido panorama del porto.

Nella Cattedrale d'Otranto potrete ammirare l'enorme mosaico pavimentale che rappresenta l'Albero della Vita sul quale Adamo ed Eva convivono con Re Artù, Alessandro Magno e un bestiario di animali fantastici. Una sorta di libro di pietra ricco di allusioni allegoriche. Voi stessi non faticherete a trovare mille particolari curiosi. Il mosaico della Cattedrale di Otranto è uno dei più grandi al mondo. Infatti l'opera musiva realizzata da Pantaleone nel XII secolo copre quasi interamente il pavimento interno della Cattedrale dell'Annunziata, snodandosi sotto i piedi del visitatore per oltre 16 metri.

La Cattedrale d'Otranto è famosa anche perchè al suo interno sono conservati, dietro sottili cristalli, 800 teschi e innumerevoli ossa di persone che si dice si siano rifiutate di abiurare la fede cristiana. La versione laica della storia sostiene che questi teschi appartenevano a 800 povere persone che non avevano il denaro per comprare la clemenza del comandante turco che aveva ordinato di sgozzare tutti gli abitanti di Otranto.

Il Castello Aragonese di Otranto non macherà di stupirvi per la sua imponenza, si può passeggiare tranquillamente lungo il perimetro e i bastioni del castello. All'interno del castello aragonesevengono spesso organizzare mostre temporanee.

Passeggiando lungo le stradine del centro di Otranto non avrete che l'imbarazzo delle scelta. Sandali, oggetti di terracotta, enogastronomia... la città è tutta una vetrina. Potete trovare molti oggettini con prezzi generalmente economici. Ho notato però che di anno in anno i prezzi aumentano un pochino, vi conviene quindi visitare Otranto al più presto.

 

 

Condizioni e Tariffe

COSTI DELL'ESPERIENZA

  • a richiesta per gruppi
  • Extra: pranzo in trattoria tipica ad Otranto
  • Extra: escursione individuale (1/4 pax)
  • Extra: interprete  o guida professionista in lingua
  • Extra: transfer (oltre 30 km.) da/per Hotel a luogo di incontro inizio esperienza

L'ESPERIENZA PREVEDE

  • Incontro via Vittorio Emanuele per l'inizio del tour alla scoperta della città vecchia. Imboccata via Vittorio Emanuele, si ha di fronte l'imponente porta di accesso al centro storico, la "porta terra". Entrando si presenta la maestosa Porta Alfonsina. Si prosegue per le pittoresche viezze del centro storico e più avanti si trova l'ingresso della Cattedrale, della sua cripta e di fronte, l'imponente torre campanaria di impianto normanno. Si giunge così in p.zza Basilica dominata dalla facciata della cattedrale, ricostruita dopo l'assedio turco del 1480. L'edificio conserva un mosaico pavimentale del XII sec. tra i più importanti d'Europa, mentre la cripta reca colonne di spoglio di diverse epoche. Dopo aver visitato la Cattedrale si attraversa via Castello che porta di fronte al poderoso Castello Aragonese, ricostruito e potenziato nel XVI sec.. Si prosegue, poi, verso la Cortina dei Pelasgi nei cui pressi si trova la piccola basilica di S.Pietro (IX- X sec), cuore religioso di Otranto in età bizantina. Si arriva così al Lungomare degli Eroi, dal quale si godono i riflessi smeraldo del mare.
  • Transfer gratuito entro 30 km dal luogo d'incontro

CONDIZIONI

  • Prenotazione: minimo 7 gg. prima - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Luogo di incontro: Otranto (via Vittorio Emanuele)
  • Location: Otranto
  • Durata dell'esperienza: 3 ore
  • Gruppo minimo: 5 pax
  • Gruppo massimo: 25 pax

NOTE

  • In fase di richiesta specificare luogo di prelievo, data, numero di partecipanti, lingua guida. Seguirà offerta personalizzata.
  • Apuliabooking non è responsabile di eventuali disservizi prodotti da fornitori terzi.

 

Mappa

Prenota un transfer con conducente su TRANSFER24.it

Contatta un operatore

Vuoi prenotare un Hotel in Puglia? desideri ricevere maggiori informazioni per organizzare le tue vacanze in Puglia o sulle nostre visite guidate? Contattaci su Skype senza impegno!

Escursioni in Puglia estate

Pescaturismo in Puglia

Pescaturismo in Puglia

Tour del litorale della Puglia e pesca turismo con partenza...

Mini crociere dell'Adriatico

Mini crociere dell'Adriatico

La Puglia vista dal mare  ITINERARI A RICHIESTA

Escursione a Torre Guaceto (parco & spiaggia)

Escursione a Torre Guaceto (pa...

Visita guidata al Parco Marino Protetto di Torre Guaceto&nbs...

One Day Cruise

One Day Cruise

Crociera giornaliera  fra le coste della Puglia: Gargan...

Meteo

pagamento prenotazioni con carte di credito

Photo Puglia

Banner PHOTOPUGLIA

La Puglia

La Puglia è una regione dell'Italia meridionale di 4.084.035 abitanti. Il capoluogo è Bari.
Confina con il Molise, la Campania e la Basilicata ed è bagnata dal mare Adriatico e dal mar Ionio.
Comprende le province di Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto.

APULIA BOOKING

Newsletter

Sei qui: HomeEscursioniTerritoryEscursione ad Otranto "la porta d'Oriente"